Vin brulè è il tuo momento! La ricetta per affrontare l’inverno

vin brulé ricetta
Spread the love

Le temperature scendono e la voglia di scaldarsi con una bevanda bollente è più alta che mai. Il conforto per l’inverno si trova sul fondo di una tazza: che sia cioccolata, che sia tè, l’importante è che ci faccia stare subito meglio. Tra tutte, la più speziata e avvolgente è sicuramente il vin brulè. Caldissimo, con quell’odore così particolare basta annusarlo per sentirsi davanti a un camino scoppiettante. Passo dopo passo, la ricetta originale per prepararlo a casa.

Vin brulè, la ricetta per l’inverno: ingredienti

Tra gli ingredienti per preparare il vin brulè i grandi protagonisti sono il vino, le spezie, ma anche gli agrumi. Ecco cosa occorre:

1 litro di vino rosso

2 stecche di cannella

4 chiodi di garofano

3 baccelli di cardamomo

1 limone non trattato

1 arancia non trattata

1 radice di zenzero

3 cucchiai di zucchero

1/2 noce moscata

Vin brulè, la ricetta passo dopo passo

La ricetta del vin brulè è facilissima, occorre solo fare attenzione in un paio di passaggi. Si comincia grattugiando l’arancia e il limone: fatelo delicatamente in modo da evitare la parte bianca che darebbe un sapore amaro al composto. Mescolate in una pentola le scorze degli agrumi insieme a tutte le spezie e allo zucchero. Ora è il momento di aggiungere il vino rosso: fatelo sobbollire e mischiate fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Cuocete per 20 minuti e, una volta pronto, filtrate il tutto e versate nei bicchieri. La regola delle regole? Servirlo bollente!

Puoi leggere altri articoli qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.